Dove e' finito il filtro estrai nelle versioni CS4 e CS5?

Il filtro estrai in Photoshop ci permette di separare in una fotografia l'oggetto in primo piano dallo sfondo. Fino alla versione CS3 il filtro estrai era presente nell'apposito menu filtri ma nelle versioni CS4 e CS5 è stato rimosso diventando un plug in opzionale scaricabile dalla sezione Download del sito Adobe. Vediamo adesso come si installa questo filtro all'interno di Photoshop CS4 o CS5. Ciaoo!

Scaricate il Filtro dal seguente indirizzo:

Windows: Filtro Estrai CS4, 32/64bit.

Windows: Filtro Estrai CS5, 32/64bit.

Mac: Filtro Estrai CS4.

Mac: Filtro Estrai CS5.

1) A questo a punto scompattate l'archivio sul desktop, aprite la cartella estratta e andare in questo percorso:

\Plug-in facoltativi\Win32 se avete il sistema operativo a 32bit.

\Plug-in facoltativi\Win64 se avete il sistema operativo a 64bit.

in questo percorso copiate il filtro chiamato ExtractPlus.8BF.


2) A questo punto dovete andare nella directory dove avete installato Photoshop CS4 o CS5 per esempio:

se Photoshop che usate è 32bit su sistema 64bit:

C:\Program Files (x86)\AdobeCS5\Adobe Photoshop CS5\Plug-ins\

se è 64 bit su sistema 64 bit (consigliato):

C:\Program Files\AdobeCS5\Adobe Photoshop CS5 (64 Bit)\Plug-ins\

se il sistema è a 32bit non potete sbagliare perche avrete solo un percorso possibile.

ed incollare nella cartella Plug-ins il filtro estrai che avevate copiato in precedenza.

3) A questo punto non ci resta che aprire Photoshop CS4 o CS5 per vedere che il filtro estrai è presente sotto la voce FILTRI.

4) Vediamo molto brevemente come funziona il filtro. Carichiamo un immagine nell'area di lavoro, selezioniamo il filtro estrai dal menu filtri e ci comparirà una finestra. Selezioniamo il pennello in altro a sinistra e tracciamo un contorno sulla parte che vogliamo staccare dallo sfondo.

5) Dopo di che prendiamo il secchiello sotto al pennello e clicchiamo sulla parte che vogliamo lasciare nella scena. E diamo OK.

6) Il risultato dovrà essere piu o meno questo:

Wanlooloo!

NOTE:

All'interno del file scompattato all'inizio ci sono altri filtri opzionali che non stò ad approfondire ora. Un altro filtro interessante da inserire (utilizzando lo stesso modo che abbiamo visto sopra) è il Definisci Pattern che permette di creare delle texture che potranno essere riutilizzate quando vogliamo

  • Scritto da: Jon
  • Lunedì, 13 Settembre 2010

Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie che usiamo ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci permettono in alcun modo di identificarti direttamente. Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti come da nostra Politica sui Cookies.

Clicca OK per chiudere la finestra informativa